payday loans
   
Carattere

TIGGIANO: ZONA NON AVVELENATA

Diciotto Comuni, 26 aziende biologiche, 30 associazioni, l'Università del Salento, l'Isde e il Parco Otranto-Santa Maria di Leuca. Tutti in campo contro l'uso di pesticidi in agricoltura. La campagna di sensibilizzazione "Zona non avvelenata", ideata dalla Casa delle agricolture Tullia e Gino, è stata lanciata a Castiglione d'Otranto, in provincia di Lecce, ed è già stata lanciata sui social con una serie di foto di contadini, cittadini e amministratori che hanno voluto letteralmente metterci la faccia. A sollecitare l'impegno contro l'utilizzo dei fitofarmaci sono i dati dell'Arpa, l'Agenzia regionale per l'ambiente, che indicano la Puglia come quarta regione in Italia per consumo di prodotti chimici in agricoltura, con picchi estremi proprio nella provincia di Lecce, nonché l'emergenza xylella fastidiosa.

13501762 1197548463622212 7418182586129687761 n

 

 

   

AVVISO PUBBLICO " LAVORI DI MIGLIORAMENTO FUNZIONALE E STRUMENTALE DEL LABORATORIO URBANO " COMPLEX DI TIGGIANO IMPORTO COMPLESSIVO PROGETTO €. 150.000,00

Il Comune di Tiggiano in ottemperanza alla Determina a contrarre n. 155 del 13.6.2016, intende acquisire manifestazioni di interesse per procedere, secondo la disciplina di cui allarticolo 36, comma 2 lett. B), del D.Lgs. n. 50/2016, allappalto nellambito dell A.P.Q. rafforzato SVILUPPO LOCALE Fondo Sviluppo e Coesione 2007/2013 -Intervento Laboratori Urbani in reteper lesecuzione dei lavori di MIGLIORAMENTO FUNZIONALE E STRUTTURALE DEL LABORATORIO URBANO "Bollenti Spiriti" importo complessivo progetto 150.000,00. Il Bando - Allegato

 

Avviso: manifestazione di interesse

Manifestazione di interesse a stipulare convenzioni con l'Ambito di Gagliano del Capo per la realizzazione di progetti sperimentali per l'attuazione dei servizi socio-educativi comunitari a ciclo diurno (artt. 52 e 104 r.r. n. 4/2007). Il bando e l'allegato 

 

CONSIGLIO COMUNALE

Il Sindaco convoca il CONSIGLIO  COMUNALE in seduta ORDINARIA per MARTEDI' 14 GIUGNO 2016 alle ore 16,00 in prima convocazione, e per Mercoledì  15.6.2016, in seconda convocazione stessa ora, nella sala delle adunanze del Comune, per discutere e deliberare sul seguente ORDINE DEL GIORNO.

 
   

Documento Unico di Programmazione

Il DUP sostituisce la Relazione Previsionale e Programmatica e rappresenta lo strumento che permette la guida strategica ed operativa dell'ente.Il DUP deve essere redatto e approvato prima del Bilancio perché ne detta le linee guida. La legge prevede che ogni anno sia approvato e pubblicato entro il 31 luglio il DUP per il triennio successivo.Il Documento Unico di Programmazione si compone di due sezioni:
  • la sezione strategica sviluppa e concretizza le linee strategiche di mandato, individuando gli indirizzi strategici dell'ente, ossia le principali scelte che caratterizzano il programma dell'Amministrazione, in coerenza con il quadro normativo di riferimento, nonché con le linee di indirizzo della programmazione regionale, compatibilmente con i vincoli di finanza pubblica;
  • la sezione operativa, contiene la programmazione operativa dell'ente, con un orizzonte temporale coincidente con quello del bilancio di previsione (triennale).

DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE 2016-2018

   

Campagna di raccolta firme “Referendum sociali” su scuola, beni comuni, trivelle e inceneritori, per sei quesiti referendari e una petizione popolare

  • Quesito 1. Abrogazione di norme sui finanziamenti privati a singole scuole pubbliche o private (Legge 107/2015)

  • Quesito 2. Abrogazione di norme sul potere del dirigente di scegliere i docenti da premiare economicamente e sul comitato di valutazione (Legge 107/2015)

  • Quesito 3. Abrogazione di norme sull'obbligo di almeno 400-200 ore di alternanza scuola-lavoro (Legge 107/2015)

  • Quesito 4. Abrogazione di norme sul potere discrezionale del dirigente scolastico di scegliere e di confermare i docenti nella sede (Legge 107/2015)

  • Quesito 5. Bloccare nuove attività di prospezione, ricerca e coltivazioni di idrocarburi. (Legge 9/1991)

  • Quesito 6. Bloccare il Piano Nazionale per nuovi e vecchi inceneritori, abrogazione parziale dellart. 35 della Legge 133/2014

  • Petizione popolare ai sensi del'Art. 50 della Costituzione, per legiferare in materia di diritto allacqua e di gestione pubblica e partecipativa del servizio idrico integrato

I CITTADINI INTERESSATI A FIRMARE LE PROPOSTE REFERENDARIE POSSONO RIVOLGERSI ALLA SEGRETERIA DEL COMUNE.

   
   

“Misure urgenti per la massima tutela del domicilio

inviolabilità del domicilio

RACCOLTA FIRME PER PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE PRESSO LA SEGRETERIA DEL COMUNE

   

Pagina 1 di 17

Powered by esselle informatica
Joomla! e' un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL
Proprietà del Comune di Tiggiano

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information